Giugno è il mese del Pride Month da celebrare con l’atteso remake di Queer as Folk!

Una serie visionaria che introduce nuove preziose riflessioni sul mondo LGBTQ+ e che cerca di reggere il confronto, seppur con qualche difficoltà, con le iconiche serie che l’hanno preceduta. Dalla scelta del cast allo sguardo sulla realtà, ecco cinque motivi per vederla:

queer as folk

Il cast

In questa iconica serie troviamo grandi star del calibro di Kim Cattrall, che tutti ricordiamo e veneriamo come la leggendaria Samantha Jones di “Sex and the City”, la straordinaria Juliette Lewis e un cast di giovani e interessanti interpreti capitanato da Devin Way e Fin Argus.

La produzione

La serie è prodotta da Russell T. Davies, creatore dello show originale nonché autore di alcune delle serie Queer più iconiche di sempre: dalle spettacolari “Cucumber” e “Tofu” alla struggente e meravigliosa “It’s a Sin“.

Tra tragedia e realismo

La serie è legata alla realtà, in particolar modo alla tragica sparatoria avvenuta nel 2016 a Orlando, in Florida nel locale gay Pulse. Una tematica che torna in tutto il suo orrore sin dal pilot che ne ricostruisce i traumi, la violenza, il dolore e la condivisione  già raccontati da Madonna nel video “God Control” diretto dal genio visionario Jonas Akerlund nel 2019.

queer as folk

Una serie visionaria

“Queer as Folk” è una serie autentica e allo stesso tempo visionaria che gioca con lo spettatore attraverso sequenze in slow motion di grande impatto visivo. Sin dal pilot è possibile ritrovare in questo remake uno stile e una fotografia patinati che contribuiscono a dargli quel tocco in più per rendere Queer As Folk all’altezza delle serie originali.

La colonna sonora

Di “Queer As Folk” ricordiamo ovviamente alcuni dei brani più iconici della dance pop anni ottanta/novanta da “Straight to… Number One” a “Personal Jesus”. E anche in questo il remake non è da meno: dalle sonorità elettropop dei Grimes alla cover di “Wicked Game”.

Quindi… che cosa state aspettando a vederlo? Non perdetevelo su STARZPLAY dal 31 luglio! 

 

@carlo_andriani 5 buoni motivi per vedere la serie #remake di #queerasfolk dal 31 luglio su #starzplay 🌈 #cinema #serietv #cinetok #gay #pridemonth #russelltdavies #lgbt ♬ suono originale – Carlo Andriani

Author

Sono sufficienti poche parole per classificare il mio lavoro, diviso tra l’attenta redazione di approfondimenti su cinema, tv e musica e interviste a grandi personalità come Robert Downey Jr., Hugh Laurie, Tom Hiddleston e tanti altri.

Rispondi