Glen Lantz e Billy Loomis nascono dalla mente di Wes Craven. 

Ma che cosa hanno davvero in comune gli antieroi di Nightmare e Scream? Qualche settimana fa, mettendo in ordine la stanza, mi sono ritrovato tra i tanti blu ray la collezione completa di Nightmare, il franchise creato da Wes Craven nel 1984. Sette film rimasterizzati con una qualità straordinaria che non vedo l’ora di riscoprire da cinefilo e giornalista. Ma il punto è un altro…

Rivedendo il capitolo originale che ha lanciato Johhny Depp nella settima arte, sono rimasto colpito da Glen Lantz che presenta davvero tantissime analogie con il Billy Loomis di Skeet Ulrich in Scream. 

glen lantz

Glen Lantz e Billy Loomis: sono parenti?

È inutile negarlo, Johnny Depp e Skeet Ulrich (un po’) si somigliano. Sarà il viso pulito e l’aria da dannato, ma i fidanzatini di Nightmare e Scream hanno davvero molte cose in comune. Partendo dall’età anagrafica, Glen Lantz e Billy Loomis hanno solo dodici anni di differenza (Nightmare è del 1984 e Scream del 1996), vivono in una cittadina fittizia americana e condividono lo stesso padre… Wes Craven!

glen lantz

Glen Lantz e Billy Loomis: le abitudini inusuali

Glen e Billy sono i fidanzatini di Nancy Thompson e Sidney Prescott, le sfortunate protagoniste delle saghe di Nightmare e Scream. Due teenager apparentemente normali che condividono delle strane abitudini: ad esempio amano entrare dalla finestra e nascondersi sotto al letto. Wes Craven ha sempre amato il metacinema… e noi lo adoriamo proprio per questo. Ma Billy è il riflesso anni Novanta di Glen. Cambiano le decadi ma i personaggi restano gli stessi!

glen lantz

Glen e Billy, i fidanzati che nessuno merita

Glen e Billy sono due fidanzati tremendi. Non entro nel merito per non spoilerare due classici del cinema horror (che purtroppo moltissimi non hanno visto) ma sono davvero le più grande sfortune di Nancy e Sidney. Se Glen si addormenta ogni volta che Nancy ha bisogno di lui precipitandola tra gli artigli di Freddy, Billy catapulta Sidney nell’incubo di Ghostface. Senza contare che se Glen non fosse stato frullato da Freddy, (forse) avrebbe riservato delle grandi sorprese per Nancy

Leggi la recensione di It – Capitolo 2!

Autore

Sono sufficienti poche parole per classificare il mio lavoro, diviso tra l’attenta redazione di approfondimenti su cinema, tv e musica e interviste a grandi personalità come Robert Downey Jr., Hugh Laurie, Tom Hiddleston e tanti altri.

Rispondi