Cambiare è fondamentale… vale anche per il mio blog!

Ma per capire questo restyling, dobbiamo tornare al 2017. E fare un ulteriore passo indietro… ispirato dall’omonimo brano portafortuna di Britney Spears e supportato da quel piccolo genietto di Omar Osman, ho creato il mio blog. 

Ma sono arrivati subito i primi problemi. Ogni giorno mi arrivavano articoli da scrivere e proiezioni stampa da seguire. E a fine giornata ero troppo esausto per pubblicare altri contenuti. In poche parole… avevo un blog ma non avevo il tempo di scriverci!

blog

Piece of Me: la rinascita del blog

Non ho mai trovato il coraggio di cancellare il blog. Vederlo privo di contenuti mi faceva stare male ma ero troppo concentrato sul lavoro, in primis sull’obiettivo di diventare giornalista. Un tornado di impegni in cui il blog era l’ultima delle mie priorità. Eppure una vocina nella mia testa continuava a dirmi di rilanciarlo…

Anche stavolta è stato fondamentale il supporto di Omar Osman che non solo mi ha incentivato a rifare il blog ma ha trasformato in realtà tutte le mie idee. Dopotutto a questo servono le persone importanti…a migliorare noi e tutto quello che ci circonda… compresi i progetti in cui crediamo!

blog

Piece of Me: molto più di un blog

Un piccolo universo che ha l’ambizione di distinguersi”.  Nel 2017 scrivevo grandi paroloni. Tre anni dopo voglio parlare meno e agire di più. Senza prendermi in giro: non so se riuscirò a portare avanti questo progetto. Quello che so però è che ho tutte le intenzioni di farlo: voglio scrivere recensioni e approfondimenti su film, serie tv e hit del momento… voglio intervistare grandi artisti… voglio supportare chi, come me, ama il mondo digitale e tutte le sue sfumature…  voglio che questo blog sia un pezzo di me.

La strada è lunga e il lavoro è tanto. E già so che si sovrapporrà agli altri impegni lavorativi… ma va bene così! Detto questo, non posso che darvi nuovamente il benvenuto sul mio blog. Spero che questa volta Piece of Me avrà la vita che merita. E che voi lo amerete come lo amo io!

Author

Sono sufficienti poche parole per classificare il mio lavoro, diviso tra l’attenta redazione di approfondimenti su cinema, tv e musica e interviste a grandi personalità come Robert Downey Jr., Hugh Laurie, Tom Hiddleston e tanti altri.

Rispondi