Ci sono artisti che rubano il cuore al primo ascolto. Rientra nella categoria Melanie Martinez!La cantautrice statunitense che, dopo la terza stagione di The Voice, ha scritto e prodotto uno dei migliori album degli ultimi anni. Il progetto, intitolato Cry Baby e articolato in tredici tracce nella versione standard e sedici in quella deluxe, è un irresistibile cocktail di suoni elettronici e ritornelli catchy. Un cult musicale che ci aspetteremmo da popstar del calibro di Madonna e Lady Gaga e che ritroviamo nella discografia di una cantante sconosciuta al grande pubblico. O perlomeno sconosciuta per noi italiani! Secondo Wikipedia le vendite di Cry Baby hanno superato il milione di copie negli Stati Uniti. Un successo commerciale immenso considerato il respiro indie-pop di Melanie Martinez e il flop di vendite di molte delle popstar contemporanee.

Chi ama l’originalità di Lily Allen e il respiro malinconico di Lana del Rey troverà in Melanie Martinez una combo irresistibile. Dopotutto il pop ha bisogno di sperimentazione per tornare in auge. Una qualità che miss Martinez sembra avere dalla sua!

Ma passiamo ai fatti, o meglio, ai brani che mi hanno rubato il cuore di Cry Baby. Vi assicuro che valgono tutti l’ascolto ma questi cinque sono davvero imperdibili:

Pacify Her

Tra carillon e suoni elettronici, Pacify Her è in assoluto la mia canzone preferita di Cry Baby. Un brano intimo e originale che conquista attraverso la brillante fusione di ritmi pop dal sapore malinconico.

Soap

Meno malinconica di Pacify Her ma altrettanto originale, Soap è una canzone in pieno stile Lily Allen. È impossibile non restare ammaliati da un ritmo che ci trasporta in una bolla di sapone dal respiro elettronico.

Mrs. Potato Head

Se il bizzarro titolo di questo brano non vi ha incuriosito, fatevi forza e cliccate play. Mrs. Potato Head conquista attraverso una brillante commistione tra suoni elettronici e ritmi catchy.

Teddy Bear

Dolce, malinconica e originale, Teddy Bear è il riflesso della prima straordinaria Lady Gaga di Paparazzi e I like it rough.

Cake

Come una torta a più strati, Cake è un brano dal sapore unico e irripetibile. Basta assaggiarne una fetta, per volerne ancora! Così è Melanie Martinez, un’artista folle e originale di cui sicuramente sentiremo ancora parlare in futuro…

Author

Sono sufficienti poche parole per classificare il mio lavoro, diviso tra l’attenta redazione di approfondimenti su cinema, tv e musica e interviste a grandi personalità come Robert Downey Jr., Hugh Laurie, Tom Hiddleston e tanti altri.

Rispondi