Il gruppo dream pop M83 fondato da Nicolas Fromageau e Anthony Gonzalez in Francia nel 1999 è uno dei misteri della musica.  Li ascoltiamo in celebri spot e film d’autore ma molte delle loro hit elettroniche sono tutte da scoprire.

Il pop degli M83 è emozione, dolore, tragicità. Ogni canzone diventa l’esaltazione dell’immagine. Utilizzare gli M83 nella colonna sonora di un film è un guizzo di genio perché le loro melodie sono pura poesia. Una bolla elettronica dal respiro epico in cui è meraviglioso perdersi.

Se non appena ascoltate gli M83 vi commuovete, provate a trattenere le lacrime con queste straordinarie dieci melodie:

1. My Tears Are Becoming A Sea

L’intensità di My Tears Are Becoming A Sea consacra gli M83 il gruppo più struggente della musica elettronica.

2. Outro

Non ci sono parole in Outro. Un brano la cui melodia è più che sufficiente per coinvolgere ed emozionare

3. Lower Your Eyelids To Die With The Sun

Una poesia elettronica che cresce di minuto in minuto. Un brano di commovente epicità.

4. Holes in the Sky

Tutti odiavano la saga di Divergent tranne me. Holes in the Sky consacra lo straordinario epilogo di Insurgent.

5. Wait

Con una colonna sonora così, commuovere non è difficile. Lo sa bene Colpa delle stelle, il film tratto dal romanzo di John Green.

6. I Need You

Torniamo ancora una volta alla saga di Divergent con la straordinaria I Need You.

7. Oblivion feat. Susanne Sundfør

Uno dei pochi motivi per ricordare Oblivion.

8. Skin of the Night

Meno drammatica ma altrettanto coinvolgente, Skin of the Night è una canzone dal respiro anni Ottanta.

9. Midnight City

Quando la sentiamo, immaginiamo la bellissima Blake Lively camminare nel deserto. Ma Midnight City è molto più di uno spot!

10. Where the Boats Go

Un assaggio di due minuti che ricorda Surface of the Sun, la struggente melodia di John Murphy.

Author

Sono sufficienti poche parole per classificare il mio lavoro, diviso tra l’attenta redazione di approfondimenti su cinema, tv e musica e interviste a grandi personalità come Robert Downey Jr., Hugh Laurie, Tom Hiddleston e tanti altri.

Rispondi