Odio-amore. Con due parole descrivo il rapporto con Death Note ,il manga ideato da Tsugumi Ōba nel 2003. Un’opera cupa, affascinante, amara che debutterà in chiave live action il prossimo 25 agosto su Netflix.

Diretto da Adam Wingard e interpretato da Nat Wolff (Light),  Lakeith Stanfield (LMargaret Qualley (Mia), Willem Dafoe (Ryuk), il film promette i brividi del fumetto di Oba. Uno studente delle scuole superiori trova un quaderno che dona il potere di uccidere. È sufficiente scrivere il nome della persona tra le pagine di Death Note. Ogni azione ha però le sue conseguenze!

death note

Il primo trailer del live action mi ha ricordato la follia onirica di Richard Kelly, l’autore di Donnie Darko e Southland Tales. Che colpaccio Netflix!

Trailer – Death Note

Author

Sono sufficienti poche parole per classificare il mio lavoro, diviso tra l’attenta redazione di approfondimenti su cinema, tv e musica e interviste a grandi personalità come Robert Downey Jr., Hugh Laurie, Tom Hiddleston e tanti altri.

Rispondi